Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie. Scopri di più sui cookie nella nostra pagina sulla Politica sui Cookie

News settore giovanile

Search Our Site

Registrati

Striscione MastroTende

STRISCIAMAINSPONSOR

Si è concluso l'impegno degli Allievi di Rosario Ligato nel 38° "Maggioni-Righi", torneo internazionale organizzato dal Borgaro.
Il Chieri ha giocato un gran calcio in una kermesse dove vi erano compagini importanti come Torino, Atalanta, Lokomotiv Mosca, Bologna, Tottenham, solo per citarne alcune. Inseriti nel girone B con Torino, Lokomotiv Mosca e Cagliari, gli azzurri hanno tenuto testa ai forti avversari in tutte le partite riuscendo anche a conquistare i 3 punti col Cagliari.

Nella prima partita gli azzurri hanno affrontato il Torino di Sesia, ex allenatore della prima squadra del Chieri. Il punteggio finale ha visto i granata vittoriosi 3-1. Grande primo tempo dei chieresi e risultato in bilico fino alla metà del secondo tempo quando Fioriello firmava il gol del momentaneo 1-1. Una rete annullata a Shaker per sospetto fuorigioco poteva cambiare le sorti del match che invece andava in direzione granata, complice una grande punizione di Gonella. Allo scadere arrivava il 3-1 firmato Millico, autore di un gran gol.
Nella seconda partita il Chieri ha affrontato il Cagliari di Suazo. Partita vibrante e piena di sussulti, una gara giocata a viso aperto da entrambe le squadre anche se il portiere azzurro Borga è risultato inoperoso. Il gol della vittoria per il Chieri porta la firma di Ranieri, bravo a involarsi sulla fascia e battere il portiere sardo con un gran sinistro sotto la traversa. Era il gol della vittoria che regalava ai ragazzi di Ligato una grande soddisfazione e parole di elogio dagli avversari.
Terza partita del girone contro i russi della Lokomotiv Mosca. Match più combattuto che mai, con sostanziale equilibrio fino alla metà del primo tempo quando su azione di calcio d'angolo i russi si portavano in vantaggio. Dopo pochi minuti su un contrasto di gioco Mattia Burzio rimaneva a terra ed era necessario l'intervento dell'ambulanza che trasportava il ragazzo all'ospedale di Ciriè. La diagnosi parla di una frattura alla tibia. Scossi per quanto successo i ragazzi di Ligato cercavano di rientrare in partita, ma allo scadere del primo tempo arrivava il raddoppio della Lokomotiv. Nel secondo tempo buone trame di gioco da entrambe le parti col Chieri attento a non subire gol con ordine e rigore tattico, in effetti la partita si chiudeva 2-0 per la Lokomotiv.

Per i ragazzi di Ligato, arrivati terzi in un girone che vede Torino e Lokomotiv Mosca qualificate alle semifinali, è stato un gran torneo che ha permesso di mettere in mostra le loro grandi qualità giocandosela alla pari. A suggello della partecipazione è arrivato anche il premio di miglior giocatore del torneo a Francesco Fioriello!
Una grande soddisfazione per tutto il Chieri che è stato rappresentato in maniera egregia dai suoi giocatori, che hanno giocato un gran calcio e ricevuto i complimenti dagli addetti ai lavori presenti in massa sulle tribune dello stadio di Borgaro. Unica nota dolente l'infortunio di Mattia Burzio al quale va l'augurio di una pronta guarigione.
Ecco la lista dei magnifici 21 giocatori del Chieri che hanno partecipato 38° "Maggioni-Righi": Borga, Santoro, Bellicoso, Bellocchio, Cosola, Shaker, Botto, Vergnano, Fioriello, Ranieri, Burzio, Di Giacomo, Valsania, Iaia, Di Piramo, Olivero (2001), Sidella (2001), Nouri (2001), Trevisan (2001), Candiotto (2001) e Palma (2001). Allenatore Rosario Ligato.

2000 Maggioni Righi Fioriello

MAIN SPONSOR

SPONSOR TECNICO

MAIN PARTNER

trevisangrigio

trevisanbiogrigio