Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie. Scopri di più sui cookie nella nostra pagina sulla Politica sui Cookie

News settore giovanile

Search Our Site

Registrati

STRISCIAMAINSPONSOR

L'avventura dei 2002 del Chieri a Göteborg nella Gothia Cup è conclusa. A testa alta e senza rimpianti, con un piazzamento comunque eccellente: fra le prime 32 (su 203 squadre partecipanti!) e con cinque vittorie all'attivo. Non è poco.

Prosegue la splendida avventura dei 2002 del Chieri nella Gothia Cup. Nel trentaduesimo di finale concluso poco fa gli azzurri si sono imposti 7-6 ai calci di rigore contro i brasiliani del Colegio St Clair FHB, dopo aver rimontato allo svantaggio del primo tempo con la rete del momentaneo 1-1 di Pavia. Un risultato meritatissimo per i ragazzi di Andrea De Martini e Mirko Di Luca che hanno anche colpito un palo e nell'arco dell'incontro hanno saputo giocare con la testa nonostante l'aggressività avversaria.
Il Chieri tornerà in campo questa sera per i sedicesimi di finale contro gli svedesi dell'IK Zenith.
Alé azzurri!

Il miglior Chieri ammirato finora nella Gothia Cup conclude a punteggio pieno la fase a gironi del torneo vincendo anche la terza partita del quadrangolare. Il Nordhordland BK 1, squadra con cui i 2002 azzurri condividevano il primato, viene sconfitto 2-1: primo tempo a reti inviolate, quindi un micidiale uno-due in apertura di ripresa di Morone e Raimondo gira l'incontro a favore del Chieri che nel finale subisce la rete della bandiera da parte dei norvegesi. Tutto questo nel giorno del compleanno di Alessio Volpe!
Il Chieri tornerà in campo già oggi pomeriggio per i sessantaquattresimi di finale a eliminazione diretta contro gli statunitensi dell'US Revolution, secondi classificati nel loro girone con due vittorie e una sconfitta.
Alé azzurri!

2002 Alessio Volpe

Quarta partita, quarta vittoria. Dopo aver vinto il suo girone il Chieri supera di slancio il primo turno a eliminazione diretta della Gothia Cup sconfiggendo gli statunitensi dell'US Revolution nei sessantaquattresimi di finale. L'incontro termina 2-0, con gli azzurri che dopo un primo tempo chiuso 0-0 concretizzano la loro superiorità andando a segno due volte nella ripresa con Morone e Gervasio. Il punteggio poteva essere ancora più largo se non fosse stato per un rigore fallito.
I 2002 di Andrea De Martini e Mirko Di Luca torneranno in campo domani, giovedì, per i trentaduesimi di finale contro i brasiliani del Colegio St Clair FHB (anche loro vittoriosi 2-0 nei sessantaquattresimi contro una squadra statunitense, il St. Paul Blackhawks). Fischio d'inizio alle ore 12.20.
Alé azzurri!

I 2002 del Chieri vincono anche la seconda partita della Gothia Cup, il grandioso torneo giovanile organizzato a Göteborg dalla SKF. Dopo il 4-0 di ieri contro i brasiliani del BrazasPHX/Campo Belo, i ragazzi di Andrea De Martini e Mirko Di Luca concedono il bis superando 4-1 gli svedesi dell'Håbo FF: reti nel primo tempo di Barcellona e Morone seguite dal momentaneo 2-1, e gol della tranquillità messi a segno nel secondo tempo da Barbero e ancora Morone.
A punteggio pieno dopo le prime due giornate, il Chieri è primo a pari punti insieme ai norvegesi del Nordhordland BK 1 che affronterà domani, mercoledì. Entrambe le squadre sono già qualificate ai sessantaquattresimi di finale, dunque la partita servirà soltanto ad assegnare il primo posto del girone.
Alé azzurri!

MAIN SPONSOR

SPONSOR TECNICO

MAIN PARTNER

trevisangrigio

trevisanbiogrigio