Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie. Scopri di più sui cookie nella nostra pagina sulla Politica sui Cookie

News Serie D

Search Our Site

Registrati

STRISCIAMAINSPONSOR

Chieri-Caronnese 2-3

Certamente non si può dire che Chieri e Caronnese si siano risparmiate: finisce 3-2 a favore della squadra ospite, ma la partita ha regalato ai tifosi presenti tante emozioni e tanto spettacolo, sancendo la fine delle ostilità per quello che riguarda il campionato nazionale Serie D. Azzurri capaci di rimontare due volte lo svantaggio, nonostante l’inferiorità numerica, si devono arrendere alla squadra ospite, che concretizza le tre occasioni che riesce a creare.

Mister Manzo si affida ai suoi fedelissimi per questo ultimo turno, con Cella in porta, Benassi e Venturello sulle fasce, Cacciatore e Benedetto in centro alla difesa. A centrocampo D’Iglio, Tettamanti e Campagna cerano di sfornare palloni per Messias, Anastasia e Villa. Nonostante un buon inizio degli azzurri, a passare in vantaggio è la Caronnese, che trova con Mandelli servito da Giudici la palla del primo gol. Il Chieri non si scompone e va vicino al gol in più di un’occasione con Messias, e si vede negato un rigore abbastanza chiaro per fallo di mano su una conclusione di Villa. A trovare la rete del pareggio è Tettamanti, che insacca da due passi dopo una parata strepitosa di Del Frate. Nel finale di primo tempo sono ancora gli azzurri ad attaccare a pieno organico e lo dimostrano le occasioni di Campagna, Villa e Anastasia.

Nel secondo tempo di nuovo la Caronnese passa subito in vantaggio con Patrini che dopo una mischia in area trova il tempo per battere Cella, dopo che questo aveva effettuato una parata straordinaria. Al momento del gol scoppiano le proteste per un fallo prima della conclusione, che portano all’ammonizione del portiere chierese e soprattutto all’espulsione di Cacciatore. Nonostante lo svantaggio numerico il Chieri trova ancora una volta il pareggio con Villa che insacca il rigore procurato da Benassi. Da qui in poi lo spettacolo è continuo: la Caronnese prova a pungere in contropiede con Corno e Mair, il Chieri in 10 spinge e prova a passare in vantaggio con Messias. Purtroppo però l’arbitro concede un penalty anche agli ospiti, e Corno con la sua consueta freddezza insacca fermando il tabellino sul 2-3. Nel finale espulsione per doppia ammonizione anche per Campagna.

Stagione conclusa con alcuni rimpianti per il Chieri, che dopo esser stato campione d’inverno, si vede escluso anche dalla partecipazione ai play-off. La possibilità di riscatto c’è, e si chiama finale di Coppa Italia Serie D, in programma per sabato 20 maggio: avversario l’Albalonga.

Seguiranno aggiornamenti sulle modalità per partecipare a questa storica partita.

 

CHIERI: Cella, Venturello, Benassi, D'Iglio, Cacciatore, Benedetto, Messias (28’ st Pasquero), Campagna, Villa, Tettamanti (13’ st Gueye), Anastasia (18’ st Simone). A disposizione: Benini, Novello, Fabbro, Lovin, Gallo, Miello.  Allenatore: Manzo.

 

Caronnese: Del Frate, Andrea Giudici (25’ st Rudi), Caputo, Sgarbi, Patrini, Marcolini, Moleri (13’ pt Baldo), Galli, Mair, Mandelli (1’st Corno), Luca Giudici. A disp: Ceveli, Bersanetti, Cottarelli, Scaramuzza, Cominetti, Parravicini. All. Gaburro.

 

Terna: Catastini di Pisa con Varrà di Siena e Colasanti di Grosseto.

 

Reti: 11’ p.t. Mandelli, 41’ s.t. Tettmanti, 11’ s.t. Patrini, 19’ Villa, 32’ s.t. Corno.

 

Espulsi: 11’ s.t. Cacciatore, 44' s.t. Campagna

MAIN SPONSOR

SPONSOR TECNICO

MAIN PARTNER

trevisangrigio

trevisanbiogrigio