Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie. Scopri di più sui cookie nella nostra pagina sulla Politica sui Cookie

News Serie D

Search Our Site

Registrati

STRISCIAMAINSPONSOR

Chieri-Varese 0-1

Per la seconda domenica consecutiva il Chieri raccoglie i complimenti per il bel gioco ma a portare a casa i punti sono gli avversari. Scarpini condanna gli azzurri e consente al Varese di continuare a lottare per il primo posto.

Squadra di casa che arriva alla partita in piene emergenza, con Cacciatore e Tettamanti squalificati, Poesio e Pasciuti infortunati: in difesa Fabbro gioca con Benedetto, e Campagna e Pasquero agiscono ai lati di D’Iglio. Solito tridente davanti con Anastasia, Villa e Messias.

La prima occasione porta la firma di Messias: cross teso per Villa che per poco manca la deviazione in rete. Ma è il Varese a portarsi in vantaggio con l’incornata di Scapini sul primo calcio d’angolo a favore. Il tiro dell’attaccante lombardo sarà anche l’unico verso la porta difesa da Benini che rimane per tutto il resto del match inoperoso.

La partita non offre un granché agli spettatori: oltre alla tifoseria organizzata del Varese era presente sugli spalti anche un gruppo di richiedenti asilo e residenti a Chieri che ballando e cantando hanno reso la partita una festa a discapito del risultato che ha visto il Chieri sconfitto.

Nel secondo tempo gli azzurri cercano di rimettere in piedi il match ma nonostante i tentativi di Messias, Villa e Anastasia, le vere occasioni latitano. Nota positiva il rientro di Miello che nei minuti finali crea qualche grattacapo alla difesa ospite guidata ottimamente da Ferri e va anche vicino al gol, venendo fermato in modo ruvido e almeno dubbio dentro l’area di rigore.

Momento difficile per i ragazzi di Manzo, come constatato dallo stesso allenatore nell’intervista di fine gara. Serve lavorare per non perdere il treno play-off e per farsi trovare pronti alla finale di Coppa Italia Serie D prevista per il 20 maggio.

 

CHIERI: Benini, Venturello, Benassi, D’Iglio, Fabbro (33’ st Gueye), Benedetto, Messias, Pasquero (21’ st Miello), Villa, Campagna (28’ st Simone), Anastasia.
A disposizione: Cella, Novello, Lovin, Gallo, Della Valle, Sarao.

Allenatore: Vincenzo Manzo

 

Varese: Pissardo, Talarico, Bonanni, Luoni, Ferri, Viscomi, Gazo (12’ st Cusinato), Bottone (42’ st Benucci), Scapini, Vingiano (28’ st Becchio), Piraccini. A disposizione: Bordin, Granzotto, Lercara, Innocenti, Giovio, Moretti. All. Bettinelli.

 

Terna: De Tommaso di Rieti con Beltrame di Udine e Segat di Pordenone.

 

Rete: 9’ pt Scapini.

 

MAIN SPONSOR

SPONSOR TECNICO

MAIN PARTNER

trevisangrigio

trevisanbiogrigio