Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie. Scopri di più sui cookie nella nostra pagina sulla Politica sui Cookie

News Juniores

Search Our Site

Registrati

STRISCIAMAINSPONSOR

Chieri sempre imbattuto e sempre più leader nel girone A del campionato Juniores nazionale. Nella terza giornata di ritorno i ragazzi di Semioli sconfiggono 3-2 il Bra e, grazie ai risultati degli altri campi, allungano al comando portando a 8 i punti di vantaggio sulla più diretta inseguitrice.

Partita intensa e vibrante fin dalle fasi iniziali, col Chieri che ha bisogno di appena 3 minuti per sbloccare il risultato con Ricotti che segna di testa in tuffo su punizione di Della Valle.
Da cineteca al 10' il raddoppio di Sarao che da posizione molto angolata sulla sinistra salta un avversario e insacca sotto il secondo palo con un tiro a girare.
All'11' è Della Valle a sfiorare il 3-0 su assist di Ricotti. Un minuto più tardi il Chieri beneficia di un rigore per fallo su Savino, ma dal dischetto lo stesso Savino calcia a lato.
Prima occasione per il Bra al 18', ben neutralizzata da Ricotti che spazza sulla linea di porta. Nota (21') e Savino (22') impegnano due volte il portiere ospite. Al 25' i cuneesi accorciano le distanze con Tesio con una conclusione che passa sotto le gambe di Borga.

Dopo 9 minuti della ripresa è proprio l'autore della rete del 2-1, Tesio, a lasciare il Bra in dieci per doppia ammonizione.
Della Valle (12') fa le prove generali del 3-1 impegnando Bonofiglio in due tempi. Nell'azione successiva ancora Della Valle lancia in profondità per Fiorenza che segna da posizione defilata.
Alla doppia occasione Ricotti-Fiorenza al 15' - traversa del primo, deviazione in angolo sulla ribattuta del secondo - segue la sfortunata autorete di Cesaretto che al 27' porta il punteggio sul 3-2. Poco dopo lo stesso Cesaretto riceve il secondo giallo ripristinando la parità numerica.
Nel prosieguo il Chieri controlla senza rischiare pressoché nulla e sfiora il gol della tranquillità con Fiorenza (30') e Ricotti (40'). L'espulsione al 41' di Gramaglia per un brutto fallo da dietro su Di Benedetto è l'ultimo evento di una partita che dopo 4 minuti di recupero gli azzurri conducono meritatamente in porto.

Chieri-Bra 3-2 (2-1)
CHIERI: Borga, Cesaretto, Nota, Ricotti, Pautassi, Santoro, Laneve (30' st Sollazzo), Di Benedetto, Savino (9' st Fiorenza), Della Valle, Sarao. 12 Viscido 13 Pecori 14 Shaker 16 Ramondo 17 Vergnano 19 Crisafi. All. Franco Semioli.
BRA: Bonofiglio, Gramaglia, Sechi, Bevione (35' pt Manassero), Ferrero, Shkoza, Romano, Bergesio, Tesio, Bonelli (25' st Matsutzi), Cavallera. 12 Carletto 13 Riscaldino 14 Occelli 15 Lista 16 Magnani 17 Sannino 19 Bellato. All. Giuseppe Pisano.
TERNA ARBITRALE: Papale di Torino (Cena e De Mare di Chivasso).
RETI: 3' pt Ricotti, 10' pt Sarao, 25' pt Tesio, 13' st Fiorenza, 27' st Cesaretto.
NOTE: ammoniti Della Valle, Fiorenza, Romano e Bonelli. Espulsi Tesio (9' st), Cesaretto (28' st) e Gramaglia (41' st).

(Foto di Piergiorgio Lunati)

18 DSC 0008

18 DSC 0016

MAIN SPONSOR

SPONSOR TECNICO

MAIN PARTNER

trevisangrigio

trevisanbiogrigio