Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie. Scopri di più sui cookie nella nostra pagina sulla Politica sui Cookie

News Juniores

Search Our Site

Registrati

STRISCIAMAINSPONSOR

Arriva sul difficile campo di Pinerolo la prima vittoria stagionale in trasferta del Chieri nel campionato Juniores nazionale, inseguita invano nelle precedenti cinque partite giocate lontano dal "Pavia". Contestualmente è anche la prima volta in questo campionato che gli azzurri riescono a vincere due partite di fila.

Con una rete per tempo di Fabio Paladino e Gianluca Palladino il Chieri sconfigge 2-0 il Ciliverghe Mazzano (squadra allenata dall'ex capocannoniere della serie A Dario Hubner) e prosegue la sua striscia interna vittoriosa nel campionato Juniores nazionale: ora le vittorie consecutive in casa sono quattro.

Non riesce al Chieri il colpaccio in casa della Virtus Bergamo, capolista del girone A del campionato Juniores Nazionale che in caso di vittoria gli azzurri avrebbero sorpassato conquistando il primato.
L'incontro termina con un 4-1 che rispecchia i valori espressi in campo. I bergamaschi confermano di essere davvero un'ottima squadra, mentre i chieresi (per di più con diversi giocatori alle prese con malanni di stagione) soltanto in alcune fasi riescono a opporre una prestazione all'altezza. La striscia di risultati utili del Chieri si ferma così a cinque partite.

Terzo centro interno consecutivo e quinto risultato utile di fila per il Chieri nel campionato Juniores Nazionale. La vittoria per 2-1 sull'OltrepoVoghera (squadra col miglior attacco del campionato) al termine di una partita bella e combattuta vale sia il sorpasso in classifica a spese dei pavesi, sia l'aggancio al terzo posto di Pontisola e Caravaggio a soli 2 punti dalla vetta.

Il Chieri non riesce ancora a trovare continuità di risultati nel campionato Juniores nazionale dove non ha ancora vinto due partite di fila, ma per la prima volta non subisce gol in trasferta, ed esce imbattuto dal difficile terreno del Mapellobonate (l'unica squadra insieme al Pinerolo a non aver mai perso). Uno 0-0 dunque nel complesso positivo, sia pure con una punta di rammarico.

Con un micidiale uno-due di Cesa e Fiorenza a metà del secondo tempo il Chieri vince 2-0 il derby torinese con la Pro Settimo & Eureka. Una vittoria ampiamente meritata da parte della squadra di Bosticco che senza rischiare nulla ha bisogno di 70 minuti per sbloccare il risultato, ma appena trovato il gol chiude subito la pratica. Per gli azzurri è la seconda vittoria consecutiva in casa senza subire reti.
Notizie positive anche dalla classifica del girone A del campionato Juniores Nazionale dove il Chieri risale al quinto posto a soli 2 punti dalla vetta.

Chieri in versione croce e delizia di se stesso nel campionato Juniores nazionale.
La trasferta a Castellazzo Bormida racconta di un Chieri che si porta in vantaggio 0-2, poi anche a causa di una rocambolesca autorete e dell'ennesimo calcio di rigore (il quinto in sette partite) va sotto 3-2 ritrovandosi nella stessa situazione già vista col Bra, quindi al 94' acciuffa il pareggio grazie a Paladino che segna la seconda doppietta consecutiva. Le sensazioni finali sono un inevitabile mix di amarezza per l'occasione sprecata, e di sollievo per lo scampato pericolo.

Prosegue il momento di risultati negativi della Juniores. Dopo il passo falso ad Acqui i ragazzi di Bosticco cedono anche in casa contro il Bra, avendo la peggio nella classica partita dei due volti in cui molte cose sono girate per il verso sbagliato.

Giornata da dimenticare per la Juniores del Chieri che subisce la prima sconfitta stagionale cedendo 1-0 in casa dell'Acqui ultimo in classifica.

Riprende la marcia del Chieri nel campionato Juniores nazionale. La squadra di Bosticco si lascia alle spalle le sconfitte con Acqui e Bra centrando una vittoria (3-0) tanto importante quanto meritata contro il Cavaraggio, formazione bergamasca che alla vigilia occupava il secondo posto solitario in classifica, non aveva mai perso e in cinque giornate aveva subìto appena un gol.

MAIN SPONSOR

SPONSOR TECNICO

MAIN PARTNER

trevisangrigio

trevisanbiogrigio