Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie. Scopri di più sui cookie nella nostra pagina sulla Politica sui Cookie

News Juniores

Search Our Site

Registrati

STRISCIAMAINSPONSOR

L'avventura del Chieri nel tabellone scudetto Juniores nazionale è finita. Al debutto nei play-off, con due risulati su tre a disposizione, la squadra di Bosticco cede 0-1 al Pontisola e viene subito eliminata. Amarezza, delusione e rabbia sono gli stati d'animo prevalenti per questo epilogo che conclude anzitempo una stagione positiva e in crescendo, culminata nella vittoria del campionato a pari punti della Virtus Bergamo (arrivata però prima per la differenza gol negli scontri diretti).

Nuova convocazione di Alessio Ciletta nella Rappresentativa del girone A. Il selezionatore Malabaila ha chiamato il difensore del Chieri per l'amichevole (di preparazione per la Juniores Cup) che mercoledì al Bacigalupo opporrà la Rappresentativa alla Berretti del Torino.
Definita intanto l'avversaria che la Juniores di Beppe Bosticco affronterà nel secondo turno dei play-off: si tratta del Pontisola. La partita, una gara secca che mette in palio l'accesso ai sedicesimi di finale, si giocherà sabato 30 aprile (ore 16) al "Pavia".

Il Chieri ha concluso il suo cammino nel campionato Juniores nazionale con una vittoria a tavolino per 3-0 sulla Novese, che non si è presentata al "Pavia".

Tutto rimandato agli ultimi 90 minuti per la vittoria del girone A del campionato Juniores nazionale. Nella penultima giornata tanto il Chieri quanto la Virtus Bergamo si aggiudicano le loro impegnative partite in trasferta, mantenendo l'uno accanto all'altra il primato in classifica.

Il portiere Alessandro Benini e il difensore Alessio Ciletta sono stati convocati dal selezionatore Marco Malabaila per il primo raduno della Rappresentativa del girone A. Ha dovuto invece rinunciare alla chiamata il difensore Alessandro Santoro poiché infortunato.

Tutto invariato al vertice del campionato Juniores nazionale dove prosegue il braccio di ferro a distanza fra Chieri e Virtus Bergamo. Mentre gli orobici vincono col Mabellobonate, anche i ragazzi del mister Bosticco fanno al meglio la loro parte aggiudicandosi 3-2 il derby d'alta classifica con il Pinerolo.

Nella trasferta più lunga del campionato la Juniores del Chieri firma l'impresa sconfiggendo 1-5 il Ciliverghe Mazzano. forte compagine bresciana in piena corsa per i play-off. Una partita dall'esito mai in discussione che vede la squadra di Bosticco (in campo con undici '98) nettamente superiore a quella di Dario Hubner che schiera il '93 Quaggiotto (21 presenze in serie B col Brescia) e cinque '97.
A tre giornate dal termine, la vittoria permette agli azzurri di conservare il primo posto a braccetto con la Virtus Bergamo.

Buon pareggio (1-1) per la Juniores, impegnata a Stradella sul difficile campo dell'l'OltrepoVoghera terzo in classifica. In una giornata in cui anche la Virtus Bergamo pareggia 1-1, il risultato mantiene invariate le posizioni sul podio, con gli azzurri sempre primi a pari punti (ma una partita in più) dei bergamaschi in vista dello scontro diretto di sabato prossimo.

Sotto la prima neve del 2016, il Chieri sale al primo posto in classifica nel campionato Juniores nazionale! Merito da un alto della vittoria sul Mapellobonate, dall'altro dei rinvii di diverse partite compresa quella della Virtus Bergamo. Per gli azzurri si tratta dunque di un primato virtuale e temporaneo, ma aver coronato la rincorsa è comunque una bella soddisfazione che può dare stimoli in più nella volata finale.

Il Chieri di Beppe Bosticco vince 2-1 lo scontro di cartello con la Virtus Bergamo e sale da solo al comando del campionato Juniores nazionale. Un primo posto che ora non è più virtuale come lo è stato nelle ultime due settimane, ma reale: con 3 punti di vantaggio sugli orobici, che giovedì recupereranno la partita con il Bra e al massimo potranno di nuovo affiancare gi azzurri al vertice. A quattro giornate dal termine si preannuncia un avvincente arrivo in volata per la vittoria del campionato.

MAIN SPONSOR

SPONSOR TECNICO

MAIN PARTNER

trevisangrigio

trevisanbiogrigio